Attenzione: questa versione del sito è soltanto parzialmente tradotta in italiano. Le informazioni che trovi qui non sono tutte complete ed aggiornate. Se puoi, visita piuttosto la versione inglese. A proposito, se hai capacità di traduzione e vuoi aiutarci, scrivici a info@end-of-speciesism.com

Il 27 agosto 2022 si è svolta l'ottava
Giornata Mondiale per la Fine dello Specismo.


Numerosi gruppi per i diritti degli animali in tutto il mondo hanno organizzato eventi per evidenziare la discriminazione specista e per chiedere che gli interessi degli animali siano pienamente protetti.

WoDES 2022 in pictures

In 2022, 114 organizations organized 109 actions located in 27 countries. This year again, it is a new record of participation!

"Speciesism is irrational" by Projet Méduses

Q&A by Animal Ethics

San Francisco (USA)

Jogja (Indonesia)

Video by Animal Save Movement

Podcast Episode by Comme un poisson dans l'eau

Events organized in 2022

Argentina

Florida | 08.27 Street action by Nuevo Paradigma Liberación Animal

Belgium

online | 08.28 Online action by Bite Back België

Brazil

Bello Horizonte | 08.28 March by Nação Vegana Brasil
Rio de Janeiro | 08.28 Protest by DxE RJ
São Paulo | 08.28 Protest by Vozes em luto

Canada

Edmonton | 08.20 March by DxE Edmonton
Montréal | 08.27 Vigil by Résistance animale
Moose Jaw | 08.28 Vigil by Regina Pig Save
Saskatoon | 08.27 Info booth by Animal Save Saskatoon
Toronto | 08.27 Vigil by Animal Save Movement
Winnipeg | 08.27 Protest by Manitoba Animal Save

Chili

Santiago | 08.28 Street action by Santiago Animal Save

France

Besançon | 08.27 Tasting by Le CABle
Calais | 08.21 Leafletting by Calais Animal Save
Guérande | 08.27 Protest by 269 Life France
Marseille | 08.27 Protest by 269 Life France
Online | 08.27 Podcast episode by Nonbi Radio
online | 08.28 Online action by Projet Méduses
Paris | 08.27 Online action by Futur
Paris | 08.27 March by Collectif d'associations
Rennes | 08.27 Street action by Sentience Rennes
Saint-Raphaël | 08.27 Leafletting by L214

Germany

Berlin | 08.27 Protest by PETA Deutschland
Bremen | 08.23 Protest by PETA Deutschland
Frankfurt | 08.27 Protest by PETA Deutschland
Hamburg | 08.27 Protest by PETA Deutschland
Kleve | 08.27 Protest by PETA Deutschland
Köln | 08.27 Protest by PETA Deutschland
Leipzig | 08.27 Protest by PETA Deutschland
Tübingen | 08.27 Protest by PETA Deutschland

India

Amritsar | 08.27 Street action by PETA India
Bombay | 08.27 Street action by Animal Save Mumbai
Delhi, Bengaluru | 08.27 Street Action by Vegan India Movement
Gonda | 08.27 Talk by Nature Club Foundation
Lucknow | 08.27 Street action by Lucknow Animal Save

Netherlands

Den Helder | 08.27 Street action by Animal Save Nederland

Poland

Portugal

Lisboa | 08.27 Street action by Acção Directa

Spain

Madrid | 08.27 Info booth by AV Madrid

Switzerland

Geneva | 08.27 Political forum (postponed) by Coalition animaliste
Lausanne | 08.27 Street action by PEA

United kingdom

Online | 08.28 Online Action by PETA UK
Online | 08.28 Online Action by Animal Equality UK

USA

Encinitas | 08.27 Rally by Living Vegan in San Diego
Oakland | 08.27 March by DxE SF Bay Area
Orlando | 08.27 Protest by Animal Rights Florida

Reports of the previous editions

Find the reports of the previous editions in photos and videos on the dedicated page.

The media are talking about us, discover our press review.

Sessismo, razzismo, specismo: ideologie ingiuste

Nella nostra società, il rapporto che abbiamo con gli animali è basato sullo specismo. Per analogia con il razzismo e il sessismo, lo specismo indica un'ideologia che considera la vita e gli interessi degli animali come insignificanti solo perché appartengono a specie diverse. Lo specismo è indifendibile perché gli esseri umani non sono gli unici a provare sentimenti e quindi dobbiamo rispettare la vita e gli interessi degli altri esseri senzienti che condividono con noi questo pianeta.

Tutti gli esseri senzienti sono uguali

Nonostante le differenze esistenti tra le varie specie, è chiaro che tutti gli esseri senzienti sono uguali nella loro capacità di provare dolore. Non importa quale sia la nostra "razza", sesso o specie, l'elemento fondamentale è che tutti noi proviamo sentimenti, rifuggiamo la sofferenza, non vogliamo essere vittime di violenza e desideriamo vivere la nostra vita nel miglior modo possibile. Le discriminazioni basate sulla specie sono arbitrarie tanto quanto altre discriminazioni basate su criteri illogici. L'uguaglianza contaminata da esclusioni e discriminazioni arbitrarie è per definizione disuguaglianza, ingiustizia.

Tutti gli esseri senzienti, indipendentemente dalla specie a cui appartengono, devono quindi essere inclusi nel cerchio della considerazione morale. Ciò non significa trattarli tutti in modo identico ma prendere in reale considerazione i loro interessi, come se fossero i nostri.

Negare l'intelligenza per trascurare gli interessi?

La nostra società non disprezza i bambini o gli adulti con invalidità mentali, anche se le loro capacità intellettuali sono ridotte, ma giustamente garantisce loro una maggiore protezione. Anche queste persone soffrono, non sono in grado di difendersi e quindi vanno protette. Allo stesso modo, a prescindere dalle loro facoltà mentali, gli animali sono esseri senzienti che desiderano vivere a lungo e felicemente e anche loro vanno protetti. Sempre più studi dimostrano inoltre che abbiamo sottovalutato di moltissimo le capacità mentali di gran parte degli animali.1

Etologia: gli animali sono individui a tutti gli effetti

Ben lungi dallo sposare la teoria dell'animale-macchina, gli etologi moderni ci invitano a vedere gli animali come individui a tutti gli effetti, che provano emozioni, mostrano preferenze, desideri e una loro personalità. Ora sappiamo che gli animali hanno autocoscienza, cultura, altruismo e la capacità di utilizzare strumenti.

La società deve cambiare

Ingiustizie del passato come la feudalità e lo status inferiore assegnato alle donne sono state abolite o ridotte. Anche quelle erano talmente radicate nella coscienza collettiva da essere considerate eterne. Ma la storia ha mostrato il contrario e possiamo facilmente immaginare che un giorno i mattatoi diverranno un simbolo di barbarie. Sempre più persone stanno iniziando a prendere posizione contro le ingiustizie verso gli animali e questo argomento ha dato vita a uno dei dibattiti sociali più importanti del nostro tempo.

L'obiettivo della Giornata Mondiale per la Fine dello Specismo è denunciare l'ideologia ingiusta che rende possibile questa barbarie.

Stiamo lavorando per realizzare un mondo che tenga conto della vita e degli interessi di tutti. Questo mondo non è così lontano. Lavoriamo insieme perché diventi al più presto realtà!


1 Di recente, lo scimpanzé Ayumu ha smentito l'idea per cui gli esseri umani hanno sempre abilità mentali migliori degli altri animali, battendo gli esseri umani in un test di memoria:https://www.youtube.com/watch?v=zsXP8qeFF6A